"SPEDIZIONE GRATUITA"

spesa minima 75€ nel territorio italiano*

T-shirt Con Stampa Collezione Ritorno Al Mondo Magico

 69

Maglia con stampa serigrafica
Modello: manica corta
Composizione: Modal 50 % e Cotone 50 %
Ogni maglia della collezione “Ritorno al Mondo Magico” è unica
Edizione limitata Inveloveritas per Bagella
Cura del capo: Si consiglia di trattare il capo con cura e di non sottoporlo a processi particolarmente aggressivi che potrebbero danneggiarlo. Vedi etichetta cucita su ogni maglia.

Provenienza: made in Sardegna, Italy

Categorie: MaglieTags: bagella, inveloveritasTaglie: 38 XS, 38 XXS, 40 S, 40 XS, 42 M, 42 S, 44 L, 44 M, 46 L, 46 XL, 48 XL, 48 XXLCOD: TSH0990

E’ questo il tema di una nuova collaborazione nata tra Bagella e Inveloveritas, due marchi accomunati da diversi anni nella ricerca di un nuovo “stile sardo” radicato nella tradizione, ma al tempo stesso proiettato verso l’innovazione.  La nuova collezione di T-shirt esclusive, dipinte a mano e a tiratura limitata, sarà presentata oltre che presso la bottega storica di Bagella e qui sul nostro e-commerce, anche al Padiglione Tavolara recentemente inaugurato a Sassari.

Come Alice nel Paese delle Meraviglie o Dorothy nel Mondo di Oz, Tavola ebbe la fortuna di addentrarsi durante la sua esperienza artistica in un mondo fantastico, una dimensione parallela dove percorse un universo fatto di simboli, figure, edifici ed animali immaginari. Li disegnò per ricordarli e farcene dono. Gli anni cinquanta sono stati un periodo di grande fiducia e speranza nel progresso, nel benessere, nel boom economico, nella comunità: un mondo “rotondo”, perché rotonda è la forma della speranza. Abbiamo immaginato quindi di entrare oggi dentro quel mondo magico.

Abbiamo riconosciuto le sue figure, gli edifici e gli animali, ma sono un po’ cambiati… Si son fatti più spigolosi e appuntiti, più duri : i cerchi son diventati rombi e quadrati, tanti punti sono svaniti, le curve sono diventate linee rette ed angoli. Non a caso il nostro viaggio si svolge adesso, un tempo dove le speranze di quell’epoca si sono purtroppo concretizzate a beneficio di pochi, con grandi disparità di risorse e diritti, anche se con le mille opportunità del mondo globalizzato, forse troppe… Una narrazione che non contempla limiti e che dice “puoi essere e fare ciò che vuoi”, ma spesso non educa al come, agli strumenti, all’impegno e alla responsabilità. Un divario tra desideri e realizzazione, che ci rende inermi se il nostro desiderio è spropositato, frustrati se non riusciamo neanche a coglierlo tra le infinite possibilità che si annunciano al nostro orizzonte. Il mondo magico dove abbiamo potuto sbirciare è più spigoloso, appuntito, duro, ma è più essenziale, definito nel limite. Perchè i limiti esistono fuori e dentro di noi, ma possono essere un’opportunità: ci possono indicare la nostra forma attuale. In una parola ci mostrano “Identità”, e la forma dell’identità per noi è fatta di pochi punti, linee rette ed angoli.

Taglia

, , , , , , , , , , ,