"SPEDIZIONE GRATUITA" spesa minima 75€ nel territorio italiano*

Foulard Nule Blu

 159

Misure: 192 x 88 cm
Composizione : Modal 90% e Cachemire 10%
Colore: base blu
Brand: Bagella
Provenienza: Made in Italy
Confezione pieghevole Bagella in omaggio
Cura e manutenzione del capo: è consigliato il lavaggio a secco

Disponibile

Categorie: FoulardTags: donna, tradizionale sardo, uomoCOD: AFS153

Le misteriose geometrie di Nule e Orgosolo

L’arte popolare sarda, nei suoi esempi più radicati e tipici, si connota per uno spiccato geometrismo decorativo. Le linee sono rigide e nette, non vi è senso della profondità e delle proporzioni delle immagini, non per imperizia tecnica, ma per un preciso gusto stilistico che predilige l’astrazione.

Ne è un esempio la tessitura di Nule, comune del Goceano, ove si perpetua un’esecuzione arcaica, al telaio verticale. Fiammas, abesues, sa mustra de sas doighi lunas (fiamme, sanguisughe, il disegno delle dodici lune) sono i motivi ricorrenti, caratterizzati da una variegata policromia, spesso ottenuta con tinture vegetali.

Un’antica leggenda vuole che uno straniero, un moro, abbia svelato i segreti delle tinture ad una donna nulese, come pegno d’amore.

Nel grembiale festivo di Orgosolo, paese della Barbagia, invece, spiccano decorazioni di ispirazione vegetale, tuttavia risolte con linee geometrizzanti. Sono gigli (sos chimbe lizos, i cinque gigli) ricamati con sete dai colori vivacissimi: rosso, verde, giallo e bianco, che si stagliano su un fondo nero. La loro origine è misteriosa, ma il loro significato afferisce probabilmente al mondo della magia popolare, volta a scacciare il male e gli influssi negativi dell’invidia dalle persone, con le rigide punte del disegno.

Testi Dott. G.Demartis – Disegni Sandro Forbice