DAL 21 MAGGIO AL 6 GIUGNO
h. 10–13 / 17–20.

SILVA CARDIN è di origine veneta ma cresciuta a Milano.
Negli anni 50, durante la sua infanzia, ha trascorso alcune estati in un piccolo paese vicino a Sassari nutrendo la sua giovane anima con esperienze meravigliose, rimaste indelebili nella memoria forse perché irripetibili nel lontano mondo della metropoli.
Le donne che animano le sue opere sono le principesse di ogni paese della Sardegna, esattamente come nei propri ricordi di bambina, chiari e limpidi Ammentos di una terra ricca di riti e di magia.
A questa terra che l’ha accolta 40 anni fa e che oggi è diventata la sua casa è dedicata questa mostra.